Indietro Torna Indietro

Domenica 7 maggio è stata una giornata molto interessante, è stato con molto piacere che abbiamo conosciuto più profondamente tutti voi genitori. L'esperienza di una giornata che ci ha arricchito sia dal punto di vista umano che da quello operativo nelle fatiche di tutti i giorni. Vogliamo ringraziare tutte le operatrici, Alessandra e Maria Clotilde per la disponibilità e gli spunti di riflessione. In merito a quanto Silvana ci ha sottoposto relativamente alla gita che la scuola di Marco ha organizzato, troviamo veramente indecente che una istituzione faccia del tutto per dissuadere un ragazzo già abbastanza penalizzato dalla sorte, a partecipare a quello che probabilmente è l'unico momento di vera integrazione, pensiamo che il loro tempo (almeno in parte) gli insegnanti dovrebbero usarlo per spiegare a tutti gli altri alunni come comportarsi in casi del genere. La scuola ha il dovere di tentare ogni soluzione per far si che Marco possa partecipare, se lui lo desidera.
Cara Silvana se tu ritieni che Marco sia nella condizioni fisiche di affrontare il viaggio puoi chiedere al preside che la scuola si attrezzi per consentire a Marco una partecipazione al meglio delle sue possibilità, per esempio evitandogli di fare inutili saliscendi e assisterlo magari con l'insegnate di sostegno consentendogli di essere partecipe di questa esprienza e trovare momenti per interagire con i suoi compagni.


Scritto da Paola e Costantino

Indietro Torna Indietro